Notizie

Primo trapianto di utero in Italia

Il primo trapianto di utero nel nostro Paese è stato eseguito al centro trapianti del Policlinico di Catania, in collaborazione con l'Azienda ospedaliera Cannizzaro, dall'equipe composta dai professori Pierfrancesco e Massimiliano Veroux, Paolo Scollo e Giuseppe Scibilia. La paziente, 29enne, a causa di una rara patologia congenita (la sindrome di Rokitansky) era nata priva di utero ed ha ricevuto l'organo da una donatrice di 37 anni, deceduta per arresto cardiaco improvviso. A seguito dell'intervento le condizioni della paziente erano ritenute buone, ma comunque strettamente monitorate per una valutazione effettiva della piena riuscita del trapianto. Il protocollo sperimentale ha come obiettivo l'esito positivo di una gravidanza della paziente trapiantata. Finora sono circa 70 i trapianti di utero eseguiti nel mondo, ma l'80% è stato realizzato grazie a donazioni da vivente.